domenica 27 gennaio 2008

Consigli per gli acquisti


Quando andiamo a fare la spesa, Elena ed io cerchiamo di privilegiare la merce che viene prodotta in luoghi vicini. In questo modo sosteniamo l'economia locale ed evitiamo che si consumi troppo petrolio e risorse per il trasporto. Abbiamo notato che supermercati come il Penny Market, per essere aggressivo sui prezzi, propone molti prodotti nostrani.

Non tutto può essere prodotto in luoghi vicini, ma cerchiamo di essere dei consumatori avveduti, sapendo che ogni nostro gesto ha delle conseguenze ambientali. In questo senso, è assurdo che prodotti ortofrutticoli provenienti da oltreoceano, costino meno di prodotti provenienti dall'Italia.

Questo è possibile in quanto il costo del trasporto è relativamente basso, a causa del basso costo del petrolio; ma per quanto lo sarà ancora? E quand'anche ci fosse petrolio in abbondanza, quanto reggerebbe la nostra Terra ai cambiamenti indotti dall'inquinamento? E i nostri polmoni? Temo che le malattie respiratorie, di cui soffrono in continuazione tutti i bimbi che conosco, siano anche causate dalle scelte dissennate in termini di politica economica effettuate da 50 anni a questa parte.

Il prezzo del trasporto è un prezzo imposto, e non riflette (ancora) il vero "costo" che impone a noi come conseguenze.

4 commenti:

giovanna ha detto...

Salve!
bravissimo! Mi sei troppo piaciuto:-)
E' una tesi che sostengo da molto.
E davvero, l'assurdità del minor costo dei prodotti importati....
Io cerco di acquistare quelli locali, che, oltre le sacrosante ragioni che esponi, sono di gran lunga miglioriii!:-)
Buona domenica!
g.

Papà Volontario ha detto...

Buona domenica anche a te, Giovanna. Sono contento che ci sia gente che la pensi così, e sono convinto che non siamo soli.

Spero di farmi sentire presto con qualche novità per te. Ciao.

PDBmaster ha detto...

Ma quando hai finito di controllare tutti i prodotti, non ti viene da bastonare la cassiera come diversivo per lo stress accumulato?
Comunque complimenti, davvero.

Papà Volontario ha detto...

PDB, ti dirò, con i prodotti ormai vado abbastanza a memoria. Grazie dei complimenti e per la visita.