martedì 23 marzo 2010

«Ma la smetti ...

... di dire stupidate? Stai diventando proprio noioso. Ricordati che sei il Primo Ministro, ma non ti vergogni a fare certe affermazioni?»

Sono questi i pensieri che mi vengono quando sento frasi del tipo:

«C'è un partito dei giudici che interviene nella politica con il fine di cambiare i governi voluti e votati dagli elettori»
«Siamo di fronte a una malattia della democrazia, ad una vera patologia»
«La sovranità nei fatti appartiene non più al Parlamento ma ai giudici di sinistra»

Certa gente dovrebbe proprio farsi un bel bagno d'umiltà, ritornare sulla terra e farsi processare. Io so già chi voterò: il nuovo, i giovani, gli incensurati. In breve, il moVimento 5 stelle.

4 commenti:

bikecity ha detto...

purtroppo il movimento a 5 stelle non e' presente nel Lazio....comunque ho trovato la motivazione..voterò un ciclocandidato indipendente (appoggiato alla lista dei verdi)se ce la farà ,perlomeno ,avremo un consigliere regionale che ha la mobilità ciclabile nel sangue....

Papà Volontario ha detto...

in bocca al lupo a rotafixa allora!

ett ha detto...

Se qualche partito buttasse fuori tutte le vecchie facce e ricominciasse a fare politica (da come sminuiscono il fallimento totale direi che non se ne parla), potrei pensare che Cinque Stelle non è la nostra unica ed ultima speranza.

Papà Volontario ha detto...

me lo auguro, ma non vedo speranze (e nemmeno IDV, è ancorata ancora a vecchi schemi)