venerdì 22 agosto 2008

Pigolino e panciotta

Il grande è quasi autonomo nell'espletare le sue funzioni fisiologiche. Oggi lo sento parlare in bagno: "Dai, pigolino, forza! Mi hai fatto venire qui, adesso finiscila". Mi domando con chi stia parlando, vado in bagno e lo vedo seduto sul water ricurvo in avanti: sta parlando con il suo ... pigolino. Mi spiega che ha avuto lo stimolo per fare pipì, ma non ne è uscita secondo lui a sufficienza e lo incitava a concludere.

Inoltre, da quando ha avuto un po' di mal di pancia, anche la sua pancia ha un nome, "panciotta".

3 commenti:

giovanna ha detto...

:D :D
questo post mi ha fatto sorridere di gusto!
E già, poi Gabriele (lui vero?) ha ragione: perché farlo andare "fin lì" inutilmente? :-) :-)
ciao papà....

Papà Volontario ha detto...

a volte se ne esce con certi pensieri che mi lasciano proprio a bocca aperta! e ce ne sarebbero da pubblicare ...

pocoto-pocoto ha detto...

complimenti per il tuo post molto carino.
Il tuoi sbalordimenti non finiranno certo qui, ne vedrai e sentirai delle belle.
Aspetta quando su qualsiasi cosa ti chiederà "perchè".
se ti va mi puoi linkare
ciao
http://initalia67.blogspot.com/