domenica 8 febbraio 2009

Non degno dell'Italia


Ritengo che il signore raffigurato non sia degno di rappresentare me e l'Italia, in Italia e nel mondo. Non ha rispetto per la Costituzione (nessuno prima di lui aveva sentito così impellente la necessità di cambiarla), non ha rispetto per le istituzioni (per esempio la Magistratura), non ha rispetto per chi non è allineato al suo pensiero (che dire di tutte le male parole verso chi non la pensa come lui?), non ha rispetto per la legge (per esempio sulla questione di Rete 4).

Voglio fare sapere a questo signore che non mi rappresenta, che lo ritengo non degno dell'Italia nata nel dopoguerra con il sacrificio di tanti italiani, che mi auguro che si faccia da parte il prima possibile prima che rovini definitivamente questo Paese dal passato glorioso, dal presente incerto e dal futuro ancora tutto da decidere.

Invito tutti i bloggers ad esprimere la loro opinione nel merito, e se vorranno li aggiungerò in coda a questo post.

5 commenti:

giovanna ha detto...

Quoto in toto!
Mi sono già espressa in altri blog, scandalizzata, amareggiata, arrabbiata, in merito alle sue ultime dichiarazioni.
Non solo non è degno ma rappresenta un serio pericolo per la democrazia.
ciao papà,
g

Papà Volontario ha detto...

vero giovanna, non siamo mai stati più vicini ad una dittatura come in questi tempi.

frank ha detto...

berlusconi e' infastidito dai limiti che la costituzione italiana gli pone? bene, servono proprio a fermare certi dittatorelli, significa che dopo mezzo secolo è ancora valida

RobJ ha detto...

Ciao complimenti per il blog davvero molto carino ed interessante, mi piacerebbe aggiungerlo nella mia lista di blog amici. Se sei interessato allo scambio fammi sapere. Ciaoo

Il mio blog è www.queen-robj.blogspot.com

Papà Volontario ha detto...

robj, ti farò sapere. ciao.